Come posso ottenere il massimo dal mio profilo Gigstarter?

Di Gigstarter Team il 21-02-2019

Spesso ci viene chiesto quali sono i migliori consigli da tenere a mente per sfruttare appieno un profilo Gigstarter. Abbiamo analizzato dozzine di profili e provato a dedurre perché alcuni artisti ottengono più serate di altri. Ecco a voi 5 punti fondamentali. Fai attenzione: questi consigli potrebbero farti ottenere più esibizioni!

1 – Un buon video

Considera il tuo profilo come un biglietto da visita. Devi assicurarti che sia ben curato e attraente per gli organizzatori. Ti raccomandiamo di utilizzare un video di un’esibizione live e che questo sia di buona qualità. In questo modo gli organizzatori avranno una panoramica immediata sul tuo show. Perché è importante? Spesso gli organizzatori ci comunicano che i video sono fattori importantissimi durante la scelta di un artista. Questo vale per qualsiasi genere, dalle rock band ai DJ.

2 – Usa Gigstarter per tutti i tuoi eventi

Gigstarter utilizza un algoritmo di ranking che determina l’ordine di apparizione dei profili nei risultati di ricerca. I tre fattori fondamentali che prendiamo in considerazione sono 1) il numero di recensioni, 2) la valutazione media da parte degli organizzatori e 3) il tempo passato dall’ultima recensione. In breve, più serate e recensioni otterrai, più in alto apparirai nei nostri risultati di ricerca. Ti starai chiedendo, come posso ricevere delle recensioni? Puoi inviare delle “conferme” agli organizzatori passati, anche se l’organizzatore non ti ha inizialmente contattato attraverso Gigstarter. Vai nel menu Conferme attraverso la tua dashboard e crea una nuova conferma. Potrai così riassumere gli accordi presi per il concerto, e inviarli all’organizzatore. Se quest’ultimo accetta la conferma, allora riceverà una richiesta di recensione il giorno dopo l’esibizione. Oltre ad avere un forte impatto sul tuo ranking, le recensioni sono molto importanti per gli organizzatori in generale. Quella recensione a 5 stelle potrà essere decisiva per un organizzatore scettico.

The Bitches

3 – Social media

Per dare agli organizzatori una buona impressione sulla tua esibizione, ti raccomandiamo di associare la tua pagina Facebook e il tuo canale Youtube. Alcuni organizzatori, specie quelli di professione, trovano importante la quantità di fan online che si possiedono, così da farsi un’idea di quante persone si possono attrarre ad un determinato evento.

4 – Prezzo onesto

Assicurati di offrire un buon rapporto qualità-prezzo. Ti raccomandiamo di chiedere un compenso equo, ma tieni in mente comunque cosa l’organizzatore di sta chiedendo. Ricorda che prezzi alti spaventano gli organizzatori. Se non chiedi un compenso fisso, e sei disposto a chiedere di meno per certi tipi di eventi (es. concerti promozionali o privati), indicalo sul tuo profilo. Puoi farlo specificando un range di prezzo, o menzionando che questo sia trattabile nei commenti.

Daniel Gueli

5- Contatto con l’organizzatore

Se sei stato invitato a rispondere ad una Call, hai una possibilità di aggiudicarti un’esibizione. Di solito ci sono diversi artisti pronti a rispondere ad una Call, quindi dovrai convincere l’organizzatore a scegliere proprio te. Ti raccomandiamo di rispondere in modo entusiasta, personale e con un messaggio personalizzato. Gli artisti che approcciano i bookers in questo modo sono più propensi ad ottenere un ingaggio.

Speriamo che questo blog possa aiutarti con la nostra piattaforma. Vuoi condividere qualche altro consiglio? Scrivici a info@gigstarter.it

Ti interessa l'industria musicale? Vorresti qualche dritta su come migliorare musicalmente e su Gigstarter? Dai un'occhiata al nostro blog.

Gigstarter rende accessibile la musica live. Su gigstarter.it troverai musica live per la tua festa in modo facile e veloce. Il servizio non richiede commissioni agli artisti e nemmeno agli organizzatori. Dai un occhiata al sito e seguici su Facebook per rimanere aggiornato sugli eventi e nuovi talenti di Gigstarter.

Più musica. Meno problemi.


Tag: gigstarter, bands, italy